• Bitcoin ha iniziato questa settimana con una modesta mossa in più, con un aumento dello 0,78 per cento rispetto alla chiusura di lunedì.
  • I guadagni sono seguiti a un forte sell-off la scorsa settimana, quando i trader hanno riposto le loro speranze in un nuovo pacchetto di stimoli da parte della Federal Reserve e del Congresso degli Stati Uniti.
  • Il sentimento ha aiutato l’S&P 500 a ridurre parte delle perdite della scorsa settimana. L’indice statunitense e il Bitcoin hanno formato una correlazione positiva a breve termine.

Il rimbalzo del Bitcoin, dopo il basso livello della scorsa settimana, ha fatto luce sulla sua crescente dipendenza dai fondamentali macroeconomici.

La valuta di riferimento è salita dello 0,78% a 9.184,45 dollari, una mossa che ha giustamente seguito il sentimento di ripresa dell’S&P 500. Come il Bitcoin, l’indice statunitense è salito lunedì a pareggiare le sue recenti perdite, salendo di 44,19 punti, o 1,5%, a 3053,24.

OTTIMISMO SPECULATIVO

I colleghi di Wall Street di S&P 500, Nasdaq Composite e Dow Jones, anch’essi ingrassati del 2,3 per cento e dell’1,2 per cento, rispettivamente. Il Wall Street Journal ha accreditato il „puro ottimismo speculativo“ per il rimbalzo dell’S&P 500, notando che le aspettative di un nuovo pacchetto di stimoli hanno mantenuto i trader rialzisti sull’indice.

L’S&P 500 ha raggiunto il picco di 3.233 a giugno. E‘ sulla buona strada per raggiungere il suo massimo storico, anche se i fondamentali poveri in conflitto tra loro sono guidati dall’aumento delle infezioni da COVID e dal nervosismo degli investitori.

Gli osservatori ritengono che la Federal Reserve e il Congresso degli Stati Uniti continueranno a iniettare denaro nell’economia per aiutare a sostenere il rimbalzo.

„C’è una rete di sicurezza sotto il mercato obbligazionario e il mercato azionario“, ha detto Philip Blancato, il presidente di Ladenburg Thalmann Asset Management.

Nel frattempo, anche il rally dei prezzi del 150 per cento di Bitcoin dal suo nadir del 12 marzo è apparso per gli stessi sforzi di stimolo. La comunità hardcore della crittovaluta vede l’iniezione di 7.000 miliardi di dollari in contanti della Fed come un’inflazione. Pertanto, tendono a parcheggiare il loro fiat in bitcoin, un’attività con un limitato tetto di fornitura di 21 milioni di gettoni.

PIÙ RIPRESA IN VISTA PER S&P 500, BITCOIN

I macro fondamenti sviluppati durante la crisi pandemica COVID hanno spinto la Bitcoin e l’S&P 500 a formare una correlazione erraticamente positiva. Pertanto, qualsiasi cosa muova l’indice di riferimento statunitense potrebbe rivelarsi ugualmente influente per la principale valuta crittografica del mondo.

E a quanto pare, l’S&P 500 ha spazio per crescere ulteriormente. Così dice Tony Dwyer, un importante analista di mercato.

Lunedì il principale stratega di mercato della Canaccord Genuity ha raccomandato agli investitori di acquistare i salti dell’S&P 500, poiché ha fissato il suo obiettivo di 12-18 mesi per l’indice a 3.300. La nuova proiezione lo colloca al 9 per cento in più rispetto a lunedì.

„Dopo la rampa iniziale a 3.200, abbiamo anticipato un periodo di consolidamento di più settimane/mese con l’intenzione di aumentare il rischio ogni volta che l’SPX torna a 3.000“, ha scritto Dwyer in una nota ai clienti.

Ciononostante, l’investitore veterano ha aggiunto di vedere „l’incredibile stimolo monetario della Fed“, così come i miglioramenti nel mercato del credito e nella liquidità per migliorare le prospettive dell’S&P 500.

Bitcoin, per ora, si muove in uno scenario simile. Il rally dei prezzi della criptocurrency verso l’area 10.000-10.500 dollari all’inizio di giugno ha incontrato una maggiore pressione di vendita. In seguito si è corretto verso i 9.000 dollari e da allora si è consolidato lateralmente per settimane.

Bitcoin potrebbe tentare un’encierro, tuttavia, se la Fed dovesse annunciare un altro pacchetto di stimoli. La decisione arriverà a metà luglio. Fino ad allora, è probabile che i trader mantengano la criptovaluta al di sopra dei 9.000 dollari, un livello di supporto tecnico.

Written by
Ludwig